Italia in zona gialla

La pandemia non e’ conclusa, anche se siamo usciti stato di emergenza e siamo in una fase diversa da quella del passato il virus non e’ scomparso. Ancora oggi il numero dei contagi e’ significativo, ci sono 1,2 mln di italiani con il Covid e ancora ci sono delle vittime”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo alla Conferenza nazionale sulla questione medica, organizzata dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo). “Dunque – ha sottolineato – non bisogna abbassare la guardia, bisogna avere prudenza e insistere con la campagna di vaccinazione. In altri Paesi come l’Asia con meno vaccini o con vaccini diversi, milioni di persone sono in lockdown”.

Potresti leggere

Caldoro affonda contro De Luca: “Modello Ceaucescu”

“Mentre si discute di terzo mandato DE LUCA continua a fare danni.…

Russia-Italia, le mail che imbarazzano Conte

Sono state preparate brigate mediche con impianti e attrezzature necessarie per prestare…

Pd, Letta verso le dimissioni. Ma Nazareno smentisce

La notizia della dimissioni di Enrico Letta “e’ del tutto infondata”. Lo…