Vincenzo De Luca

“La situazione negli ospedali è drammatica. Abbiamo dieci volte più contagi rispetto a un anno fa, quattro volte più ricoveri nei reparti ordinari, un 20 per cento in più nelle terapie intensive dove tutto sommato si regge. Ma è’ evidente per ragioni statistiche che arriveremo alla fine anche alle terapie intensive”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in occasione della manifestazione ‘Laboratorio Sanità 20/30’ a Città della Scienza. Il governatore campano ha sottolineato che “negli ospedali c’è una parte di personale medico contagiato e che dunque non va nei reparti e inoltre siamo ormai nel pieno del piano ferie del personale. Il personale è stremato, non ce la fa più. Fra ferie, pensionamenti e personale contagiato noi facciamo fatica a reggere i reparti ordinari. Questo a Roma non lo sanno, è la realtà concreta che devono gestire le Regioni, e meno male. In questo Paese il 99 per cento del lavoro anti covid lo hanno fatto le Regioni, non Roma. Roma non ha fatto niente”, ha concluso.

Potresti leggere

Quirinale, fumata nera dopo primo scrutinio: tutte le preferenze

Fumata nera, come era ampiamente prevedibile, dopo il primo voto dei Grandi…

Draghi lancia il nuovo ‘Patto sociale’ e avverte: “Con gli ultimatum non si va da nessuna parte”

“Come ho già detto il governo con gli ultimatum non lavora e…

Brunetta: “Mi dicono tappo o nano, è una vita che vengo violentato”

“A Berlusconi continuo a volergli bene ma subisco invettive personali anche feroci da lui e dal suo ambiente”.…