coronavirus

Nel bollettino di venerdì 21 maggio sono 5.218 i nuovi casi di coronavirus e 218 le vittime. Un dato quest’ultimo alterato dalla comunicazione della Campania che oggi ha annunciato 107 morti, ben 85 relati però ai mesi scorsi. Ieri i contagi sono stati 5.741 e le persone decedute 164. I tamponi processanti nelle ultime 24 ore sono 269.744 con il tasso di positività che scende dal 2,3% all‘1,9%.

Con questi ultimi decessi il totale delle vittime sale a 125.028 mentre il totale dei contagi da inizio pandemia sale così a 4.183.476. Le persone guarite sono 12.695 (ieri 12.816), per un totale di 3.766.660. Sempre in calo il numero delle persone attualmente positive, 7.698 in meno (ieri -7.244) per un totale che scende a 291.788. Di questi, sono in isolamento domiciliare 280.394 pazienti.

Negli ospedali la situazione è la seguente: sono 1.469 i ricoveri in terapia intensiva, 75 in meno nelle ultime 24 ore. Per la prima volta dal 22 ottobre scorso, i pazienti ricoverati nei reparti di degenza ordinaria scendono sotto quota 10mila: sono 9.925, 458 in meno rispetto a ieri.

La regione con più casi odierni è la Lombardia (+874), seguita da Campania (+705), Sicilia (+493), Lazio (+471) e Emilia Romagna (+412).

Potresti leggere

Lo Stato Teocratico Antartico di San Giorgio, la colossale truffa a centinaia di italiani

Tassazione al 5%, titoli nobiliari e terreni venduti a prezzi convenienti nel fantomatico Stato Teocratico Antartico di…

Ristoratore stroncato da malore, Napoli piange Michele Ragosta: “Al caminetto ci facevi sentire a casa”

Folla e commozione per l’ultimo saluto a Michele Ragosta, il titolare del ristorante…

Marocco, il piccolo Rayan estratto senza vita dal pozzo. L’annuncio del Re: “È morto”

Il piccolo Rayan è morto. Dalla speranza di trovarlo vivo al triste annuncio della casa reale riportato dai media locali