coronavirus

Nel bollettino di venerdì 21 maggio sono 5.218 i nuovi casi di coronavirus e 218 le vittime. Un dato quest’ultimo alterato dalla comunicazione della Campania che oggi ha annunciato 107 morti, ben 85 relati però ai mesi scorsi. Ieri i contagi sono stati 5.741 e le persone decedute 164. I tamponi processanti nelle ultime 24 ore sono 269.744 con il tasso di positività che scende dal 2,3% all‘1,9%.

Con questi ultimi decessi il totale delle vittime sale a 125.028 mentre il totale dei contagi da inizio pandemia sale così a 4.183.476. Le persone guarite sono 12.695 (ieri 12.816), per un totale di 3.766.660. Sempre in calo il numero delle persone attualmente positive, 7.698 in meno (ieri -7.244) per un totale che scende a 291.788. Di questi, sono in isolamento domiciliare 280.394 pazienti.

Negli ospedali la situazione è la seguente: sono 1.469 i ricoveri in terapia intensiva, 75 in meno nelle ultime 24 ore. Per la prima volta dal 22 ottobre scorso, i pazienti ricoverati nei reparti di degenza ordinaria scendono sotto quota 10mila: sono 9.925, 458 in meno rispetto a ieri.

La regione con più casi odierni è la Lombardia (+874), seguita da Campania (+705), Sicilia (+493), Lazio (+471) e Emilia Romagna (+412).

Potresti leggere

Giornalista russa uccisa a Kiev sotto un bombardamento

Una giornalista russa è stata uccisa in un bombardamento su Kiev. La…

Il nuovo decreto del governo, record di vaccinazioni e prime dosi: siamo a quota 700mila in un giorno

Record di vaccinazioni. Un totale di quasi 700mila inoculazioni di cui circa 80mila prime dosi. Gli effetti del decreto

Si muore ancora di lavoro, 51enne cade da un impalcatura e perde la vita

Incidente mortale sul lavoro poco prima dell’una di oggi a Roma. È…