E’ molto dura Teresa Bellanova nei confronti di Silvio Berlusconi e della possibile sua candidatura al Qurinale.

La viceministra alle Infrastrutture e Mobilità sostenibili in un’intervista in a 24Mattino ha detto: “Siamo in uno stallo che deve interrogare la politica con tutti gli schieramenti. Al momento siamo con una candidatura che non si capisce se e’ una candidatura vera o falsa con il lavoro che sta facendo Berlusconi con i suoi uomini.

E’ arrivato il momento di mettere fine a questo mercato indecente di raccolta del consenso individuale e di far parlare la politica. Ormai Berlusconi un risultato lo ha raggiunto: si e’ affermato come vero leader del centrodestra, adesso, pero’, con senso di responsabilita’ e’ giunto il momento di dire avanziamo una proposta che deve essere la piu’ condivisa possibile. Dall’altra parte c’e’ lo schieramento del cosiddetto centrosinistra che ieri si riunisce a casa del leader che non c’e’ e il massimo che riesce a produrre e’ un tweet identico per dire che hanno la stessa posizione, peccato che le posizioni sono assolutamente differenti”.

i9

Potresti leggere

Il piano per il Draghi bis

“Fateci caso: da quando si è deciso di votare il 25 settembre,…

Governo, Letta vuole la tasse di successione. Draghi dice no

“Quella dei giovani e’ “una generazione che rischia di essere perduta” perche’…

E’ nato il partito di Draghi: dal Pd alla Lega

”Non ho mai considerato il M5S un alleato particolarmente affidabile. Oggi però…