Annullato il visto di Djokovic

Il ministero dell’immigrazione australiano ha annullato per la seconda volta il visto di Novak Djokovic, il tennista n.1 al mondo fermato a Melbourne dove si è recato per partecipare agli Australian Open.

Annullato il visto di Djokovic

A quanto si è appreso rischia un bando di tre anni dall’Australia. Il ministro australiano dell’Immigrazione, Alex Hawke, ha precisato in una nota che la decisione di annullare il visto concesso a Novak Djokovic è stata presa “per motivi di salute e di ordine pubblico“.

Annullato il visto di Djokovic: la decisione

La decisione implica che al giocatore serbo, che mirava al 21/o titolo di un Grande Slam, record agli Australian Open che iniziano lunedì, sarà vietato l’ingresso nel Paese per tre anni, tranne che in determinate circostanze.

Potresti leggere

Concorrenza sleale e una sentenza dietro la scomparsa di Antonio Barbiero. Il figlio Elio: “Questa giustizia ci sta togliendo la vita”

Scomparso Antonio Barbiero. L’imprenditore 66enne ci Caiazzo è scomparso dallo scorso venerdì. Nello stesso giorno la decisione dei giudici

Camorra, colpo al clan Moccia: 57 arresti e sequestri per un totale di 150 milioni di euro

Blitz questa mattina all’alba contro la camorra. I Carabinieri del Raggruppamento Operativo…

Scoppia incendio in un appartamento a Carrara, anziano signore muore tra le fiamme

Incendio in un appartamento, muore un uomo nella periferia di Carrara. E’…