Annullato il visto di Djokovic

Il ministero dell’immigrazione australiano ha annullato per la seconda volta il visto di Novak Djokovic, il tennista n.1 al mondo fermato a Melbourne dove si è recato per partecipare agli Australian Open.

Annullato il visto di Djokovic

A quanto si è appreso rischia un bando di tre anni dall’Australia. Il ministro australiano dell’Immigrazione, Alex Hawke, ha precisato in una nota che la decisione di annullare il visto concesso a Novak Djokovic è stata presa “per motivi di salute e di ordine pubblico“.

Annullato il visto di Djokovic: la decisione

La decisione implica che al giocatore serbo, che mirava al 21/o titolo di un Grande Slam, record agli Australian Open che iniziano lunedì, sarà vietato l’ingresso nel Paese per tre anni, tranne che in determinate circostanze.

Potresti leggere

Figliuolo alle Regioni: “I nomi dei prof non vaccinati”

Il commissario all’emergenza Covid Figliuolo ha inoltrato alle Regioni le nuove disposizioni…

Angelina Jolie a gamba tesa in tribunale: Brad Pitt ‘violento’

In nuovi documenti presentati in tribunale in vista della discussione della causa…

Green Pass, gli italiani dicono sì: 7 su 10 favorevoli

Piu’ di 7 italiani su 10 si dichiarano favorevoli all’applicazione del Green…