Annullato il visto di Djokovic

Il ministero dell’immigrazione australiano ha annullato per la seconda volta il visto di Novak Djokovic, il tennista n.1 al mondo fermato a Melbourne dove si è recato per partecipare agli Australian Open.

Annullato il visto di Djokovic

A quanto si è appreso rischia un bando di tre anni dall’Australia. Il ministro australiano dell’Immigrazione, Alex Hawke, ha precisato in una nota che la decisione di annullare il visto concesso a Novak Djokovic è stata presa “per motivi di salute e di ordine pubblico“.

Annullato il visto di Djokovic: la decisione

La decisione implica che al giocatore serbo, che mirava al 21/o titolo di un Grande Slam, record agli Australian Open che iniziano lunedì, sarà vietato l’ingresso nel Paese per tre anni, tranne che in determinate circostanze.

Potresti leggere

Papà aggredisce assistente sociale e scappa col figlio: barricato da ore in casa “armato”

E’ barricato da ore in casa con il figlioletto di 4 anni sottratto con violenza a…

Scissione nella scissione dei 5 Stelle, tutti contro Crippa che beffa Conte

Si continua a litigare a meno di 48 ore da mercoledì 20…

Grecia: morte otto persone a bordo aereo precipitato

Sono morte tutte le otto persone a bordo dell’aereo cargo partito ieri…