Una perturbazione, attualmente posizionata tra Penisola iberica e Francia, si muove verso l’Italia determinando un graduale peggioramento delle condizioni meteorologiche. Nelle prossime ore sono così attese precipitazioni su gran parte delle regioni centro-settentrionali, con valori più significativi su Nord-Ovest, Toscana ed Appennino emiliano.

Ci sarà inoltre un’intensificazione della ventilazione con raffiche fino a burrasca forte specie sulle aree appenniniche centro-settentrionali. Lo indica un’allerta meteo della Protezione civile. Dal tardo pomeriggio di oggi, prevede l’avviso, ci saranno temporali su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia-Romagna e Toscana.

I fenomeni potranno essere accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Dalla serata si prevedono, inoltre, venti da forti a burrasca, dapprima sulla Liguria, in estensione ai settori meridionali di Piemonte e Lombardia e su Emilia-Romagna, Marche, Umbria e, dal mattino di domani, all’Abruzzo, in special modo sulle rispettive aree appenniniche con raffiche fino a burrasca forte.

Ci saranno mareggiate lungo le coste esposte della Liguria. Valutata per domani allerta arancione per rischio temporali sui settori sud-occidentali dell’Emilia-Romagna e allerta gialla in Liguria, Toscana, U

Potresti leggere

Previsioni meteo, caldo anomalo a Capodanno: sole e 18-20 gradi in città

E’ in arrivo una imponente area di alta pressione di origine africana,…

Meteo, è allerta in tutta Italia: precipitazioni e forti venti

L’intenso flusso perturbato atlantico che sta interessando il Paese continuerà anche nella…

Natale al caldo, in arrivo l’anticiclone

Anche quest’anno, come nel 2021, le feste natalizie saranno decisamente calde, anche…