Armati di pistola, hanno fatto irruzione nell’ufficio postale di via Omodeo, nel quartiere Vomero a Napoli, e dopo aver colpito al volto una dipendente, non è chiaro se con il calcio dell’arma o a mani nude, si sono fatti aprire la cassaforte, “prelevando” i 45mila euro presenti all’interno e fuggendo via.

La rapina si è verificata all’apertura dell’ufficio postale, poco dopo le 8. Non è chiaro se al momento del raid armato, realizzato da due malviventi (uno dei quali armato di pistola), fossero presenti all’interno anche i clienti. Sull’accaduto sono in corso del indagini della polizia che sta vagliando le immagini della telecamere presenti nella zona.

La dipendente ferita al volto è stata refertata in ospedale e dimessa con cinque giorni di prognosi.

Potresti leggere

Camorra, killer confessa e ammette errore: “Non volevo uccidere l’operaio di Ponticelli”

Non doveva morire ma chi l’ha ucciso per errore era probabilmente strafatto…

Ischia, De Luca contro tutti: “Italia chiacchierificio, tra una settimana tutti dimenticheranno tragedia”

Italia “è il chiacchierificio più grande al mondo” con “i disastri ambientali”…

Provano ad attraversare in autostrada, due stranieri investiti e uccisi sull’A10: grave una terza persona

Tragedia questa mattina sull’autostrada dei Fiori: due migranti sono morti e un…