Dramma questa mattina a Somma Vesuviana (Napoli). Una donna di 63 anni, Vincenza Tuorto, originaria di Saviano, è stata accoltellata e uccisa intorno alle 9:30 in un parcheggio di un supermercato in via Marigliano. Ancora sconosciuta la dinamica e il possibile movente del gesto: nell’aggressione risulta ferito anche un 46enne di Sant’Anastasia.

Sono in corso le indagini, condotte dai Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna, per identificare il responsabile e chiarire la dinamica dell’evento. Il maggiore indiziato sarebbe il marito della vittima: i militari incaricati dell’indagine sarebbero infatti sulle sue tracce.

Quest’ultimo si è costituito poco dopo ai carabinieri, recandosi spontaneamente presso la caserma di Ottaviano. Si tratterebbe del marito della donna.

Potresti leggere

Disabili, Gemma (M5S): “UE intervenga contro discriminazioni nel rilascio patenti rally”

  “L’automobilismo ad oggi è uno dei pochi sport in cui normodotati…

Cremona, rivolta e incendio in carcere: il caos dopo lo stop allo psicofarmaco

I detenuti del carcere di Cremona hanno appiccato la notte scorsa diversi…

Bimbo travolto e ucciso a Milano, il pm al pirata della strada: “Privo di umanità”

Nour Amdouni, il giovane arrestato per aver travolto e ucciso un bambino…