Agguato di camorra in serata in provincia di Napoli. A Monteruscello, quartiere di Pozzuolidue giovani di 21 e 17 anni sono stati feriti a colpi d’arma da fuoco nel rione Reginelle. Sull’episodio sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia locale che stanno ricostruendo l’accaduto.

Stando a quanto riporta Cronacaflegrea.it, uno dei due feriti si troverebbe in gravi condizioni dopo essere stato raggiunto da un proiettile alla schiena. Entrambi i giovani sono stati trasportati dal 118 al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli.

Uno dei due feriti, riporta sempre il portale flegreo, è il figlio di un ras del quartiere, legato a un nuovo gruppo malavitoso che si contrappone con lo storico clan dei Longobardi-Beneduce.

Potresti leggere

Ragazzo di 13 anni precipita nel vuoto, si indaga sulle conversazioni nel cellulare e nel computer

Si svolgeranno nella giornata di mercoledì, negli uffici della Procura di Torre…

“Volete morire insieme?”, padre omofobo accoltella figlia e fidanzata

Ha accoltellato la figlia e la fidanzata di quest’ultima perché non accettava…

Giovane rider accoltellato a Napoli da una baby gang

Giovane rider aggredito a Napoli. E’ accaduto nel cuore del quartiere Vomero,…